Errori molto comuni

La libertà nella rappresentazione delle informazioni e la possibilità di utilizzare  una grande varietà di formati sono trà le caratteristiche più importanti di Internet.Il  motore di ricerca Yandex si sforza di indicizzare  correttamente tutti i tipi di documenti disponibili. Tuttavia, delle situazioni in cui i robot di Yandex interpretano alcune informazioni nel modo sbagliato e non come il webmaster ha previsto sono sicuramente  possibili.

  • Navigazione con gli script. Il tag <A> HTML è il modo più comune di pubblicare un link. Però ci sono altri modi di navigazione trà le pagine. Ad esempio, possono essere utilizzate tecnologie JavaScript o Flash. Yandex  non riesce a  seguire tali collegamenti, è quindi necessario  duplicare questi tipi di  collegamento che devono essere realizzati con degli script che utilizzano i collegamenti di testo normali.
  • Utilizzando frames – <FRAMESET>, <FRAME>, <IFRAME> tag. Si consiglia di non utilizzare i frame, in quanto potrebbero interferire con il corretto posizionamento: Yandex  non indicizza i documenti caricati attraverso i frames.
  • Eccessi di reindirizzamento automatico. Evitare l’uso di reindirizzamenti, per quanto possibile. Un reindirizzamento è possibile solo nel caso in cui gli indirizzi delle pagine cambiano per motivi  tecnici ed èquindi  necessario reindirizzare l’utente al nuovo indirizzo. Fare riferimento alle istruzioni della guida in linea relativa a  come impostare il reindirizzamento (redirect 301) dalla pagina vecchia a quella nuova. Si noti che, per impostazione predefinita, i server utilizzano il reindirizzamento 302 che, a differenza del reindirizzamento 301, non garantisce la comparsa del target di reindirizzamento nei risultati di ricerca.
  • Indirizzi di pagine. Ogni pagina deve essere disponibile ad un indirizzo univoco e permanente. Non è auspicabile che  gli indirizzi delle pagine  contengano identificativi di sessione. Gli indirizzi dovrebbero essere liberi di liste di parametri CGI per quanto possibile.
  • Occultamento. Evitare le situazioni in cui il robot di ricerca indicizza alcuni contenuti e il visitatore  che accede  alla  pagina ottiene qualcosa di completamente diverso. Ad esempio, questo può accadere con le versioni dei siti destinati a differenti regioni. Questo sarà discusso nella sezione “regionalità”.
  • Immagini al posto del testo. Evitare la creazione di pagine che non contengono testo. Se la pagina principale del sito è una immagine che si collega alla parte principale del sito e non contiene alcun testo, questo può interferire con il posizionamento  (ranking) del sito. La ragione di questo è che la maggior parte dei collegamenti esterni portano alla pagina principale del sito. Se questa pagina è un documento senza testo, l’attendibilità del contenuto del documento diminuisce un po ‘.
  • Soft404. Uno degli errori più comuni è quello di utilizzare ,invece del messaggio di errore 404 (pagina non trovata) per le pagine inesistenti, una pagina incompleta (stub page) che restituisce il codice 200 (OK). In questo caso il motore di ricerca decide che la pagina con un indirizzo non corretto esiste, e non la elimina dal database di ricerca. A causa di ciò, l’indicizzazione delle pagine importanti  del sito  rallenta.
  • Funzionamento del sito:Bisogna  monitorare il software del sito per assicurarsi che questo  funzioni correttamente. Gli errori negli script del sito possono portare alle stesse pagine con indirizzi diversi quando si accede da diverse sezioni. Questo può influire negativamente  sulla indicizzazione del sito. Inoltre, gli errori nel funzionamento del  sito possono essere utilizzati da malfattori (ad esempio, per creare collegamenti  a siti maligni).
  • Nota.
    Più semplice e trasparente sarà il vostro sito, tanto meglio sarà indicizzato.