Pubblicazione delle informazioni on-site

L’algoritmo di  “ranking “prende in considerazione non solo la “corrispondenza  formale” trà il testo digitato in fase di ricerca e la pagina corrispondente nel sito, ma prende anche in considerazione la completezza e la pertinenza delle informazioni rappresentate,  la struttura della pagina e il suo design. A differenza dei libri stampati che più spesso utilizzano un formato comune per la rappresentazione del testo, le informazioni pubblicate su Internet possono essere concepite in modi diversi.  Uno stile di presentazione delle informazioni non corretto può rendere impossibile la comprensione della stessa informazione. Yandex analizza la corretta rappresentazione delle informazioni  sul sito, in modo tale che  vengano correttamente interpretate dell’utente. Tra le altre cose, le pagine che presentano correttamente le informazioni e le rendono facilmente disponibili  ottengono un valore più alto rispetto a quelle che  suddividono le informazioni in piccoli pezzi che  magari si perdono  trà vari annunci pubblicitari. Per evitare di essere penalizzati nel “ranking”, si prega di leggere attentamente  di  come Yandex tratta la pubblicità aggressiva, pop-under e click-under.Il  robot (spider) di Yandex   non esegue azioni attive su un sito. A causa di ciò, solo le informazioni che sono prontamente disponibili e non richiedono ulteriori azioni (ad esempio, la registrazione al sito, l’invio di un SMS, che normalmente richiedono un intervento del visitatore) verranno indicizzati. In altre parole, ” robot” di Yandex non indicizza il  cosiddetto “deep web”.
Elenchiamo di seguito  quali sono i principi fondamentali da seguire durante la presentazione di informazioni sul tuo sito:
Il nocciolo del documento dovrebbe apparire chiaramente dalla prima schermata del browser.
Si consiglia di non utilizzare elementi di layout che rendono l’accesso al testo non-intuitivo per gli utenti:  finestre  di pop-up, widget nascosti etc.
Se il testo è troppo lungo,  è meglio scomporlo  in parti  logiche (ad esempio  si può dividere il testo complesso in  capitoli, ma non  in paragrafi).
Nota.
Pagine ben strutturate con un layout accurato sono  più attraenti per gli utenti, e  rendono molto più  agevole  il reperimento delle  informazioni richieste.

Progettazione dei principali elementi della pagina web

1)Titolo della pagina Web
titolo della pagina Web è un testo racchiuso tra tag HTML di tipo <TITLE>. Attraverso il tag TITLE , il web master aiuta il motore di ricerca a comprendere l’argomento principale della pagina. I browsers visualizzano il testo racchiuso trà i tags  <title> </ title>  nel titolo della finestra. Lo stesso testo viene visualizzato nel link che porta al tuo sito dai risultati di ricerca di Yandex. In altre parole, può essere pensato come  il biglietto da visita del sito. A causa di ciò, la formulazione  del titolo può incoraggiare un utente  a utilizzare  il link che porta al tuo sito per ottenere maggiori informazioni, o può scoraggiarlo . Un buon titolo, oltre a contenere le parole chiave, deve essere informativo e pertinente. Il titolo deve descrivere brevemente i servizi offerti. Non ha senso elencare molte frasi nel titolo : gli utenti non sarebbero comunque  in grado di vederle, perché semplicemente non verranno riportate in modo completo sullo schermo.
2)Design dei titoli all’interno del testo, i tag <h1> … <H6>
Un layout corretto di titoli all’interno del testo aiuta l’utente a capire più velocemente ciò che è scritto  nella  pagina, e gli  consente di risparmiare tempo. In aggiunta a ciò, aiuta pure il robot di Yandex a capire la struttura del documento . Per questo, bisognerebbe mettere in evidenza i titoli con i  tag  di cui sopra in base alla struttura del documento.
3)Layout
Cercare di realizzare il layout di pagina conforme agli standard.

4)Cross-browserability
E ‘importante che le informazioni del tuo sito web siano correttamente visualizzate  in tutti i browser. Se il potenziale cliente utilizza un browser in cui il vostro sito viene visualizzato in modo non corretto o non viene visualizzato affatto, è più probabile che abbandonerà il vostro sito.
5)<NOINDEX>
È possibile utilizzare il tag <NOINDEX> per impedire l’indicizzazione di alcune parti di testo. Quando lo si utilizza il tag prestare attenzione di inserire anche il tag di chiusura, </ NOINDEX>.
Nota.
Se gli utenti non vedranno mai una parte del  testo,  è meglio non pubblicarlo sulle tue pagine.