Spostare il sito in un nuovo dominio

Se il nome di dominio del sito è cambiato, ci sono due metodi diversi per far sì   che il robot di Yandex  punti  al nuovo “specchio” principale. Per uno di essi, è comunque necessario avere il controllo del vecchio dominio.
Nel primo caso, a condizione che il nuovo dominio non è uno specchio secondario, è possibile impostare il reindirizzamento dal vecchio dominio al nuovo dominio (server redirect 301).
Nel secondo caso,  bisogna seguire la procedura descritta di seguito per  far puntare il robot di Yandex  al nuovo specchio principale :

  1. Registrare il nuovo dominio, configurare il server web e tutto il software necessario.
  2. Copiare tutto il contenuto del sito dal vecchio server al nuovo server. I siti saranno copie (mirror) l’uno dall’altro. È anche possibile impostare il reindirizzamento utilizzando DNS (Domain Name System).
  3. Includere la” direttiva Host” nel file robots.txt. Il file robots.txt che indica il nuovo specchio principale deve essere accessibile da tutti gli specchi del gruppo.

In un istante, uno speciale “robot mirroring” analizzerà sia il vecchio che i nuovi siti e li “incollerà” insieme utilizzando la direttiva host o il codice 301 di reindirizzamento. Il motore di ricerca visualizzerà i siti come  identici, e il nuovo dominio come quello principale. Il nuovo dominio sarà indicizzato e incluso  nei risultati della ricerca.
Se la  corrispondenza uno-a-uno viene conservata tra tutte le pagine del nuovo sito e tutte le pagine del vecchio sito, si consiglia di configurare il server di reindirizzamento dalle vecchie pagine a quelle nuove. In questo caso il robot seguirà i documenti  a cui viene reindirizzato  eliminando quelli precedentemente noti. Con l’avanzamento di questa procedura  , i nuovi documenti appariranno nei risultati di ricerca.
Nota.
Per spostare il sito in un altro dominio, utilizzare la direttiva Host o il reindirizzamento.